IL RICEVIMENTO

Una volta stabilita la data ....come festeggiare?

SCEGLIERE LA LOCATION

Potete scegliere un Castello, una Villa d’Epoca, un Ristorante, un Palazzo Storico, un Agriturismo, una Discoteca, un Grand Hotel, Casa Vostra e molto altro ancora!

Oggi non c’è che l’imbarazzo della scelta, tutto dipenderà dall’impronta che vorrete dare al Vostro Ricevimento.





ORGANIZZARE IL RICEVIMENTO: LA SCELTA DEL CATERING

Nel vostro giorno più bello nulla deve essere lasciato al caso e tutto deve funzionare alla perfezione, pertanto la prima cosa di cui dovrete accertarvi è che il luogo prescelto offra una garanzia di lunga esperienza e grande competenza.

Sia che abbiate deciso di svolgere il vostro ricevimento presso un ristorante o che abbiate optato per una location con catering dovete assolutamente fare attenzione a tantissimi aspetti!

1: Non affamate i Vostri ospiti. (clicca...)

Non lasciate mai gli Ospiti senza cibo! Non si godranno il momento, anzi, rischierete malumori che si trascineranno anche dopo il Ricevimento.

2: Non eccedete nella quantità (clicca...)

Non appesantite gli Ospiti e non affogateli nell'alcool! Al contrario del primo consiglio, qui si deve prestare attenzione a non farli abbuffare o appesantire, magari già dall'aperitivo, che dovrà essere sobrio e non troppo carico di alcolici ...il rischio è di , se non volete incentivare stati di sonnolenza o peggio, di ubriachezza.

3: Siate originali (clicca...)

La varietà stuzzica l’interesse e il palato degli invitati. Date sempre un tema culinario principale, ma prevedete delle variazioni che sorprendano il menu, e soprattutto non sazino gli ospiti con lo stesso sapore per tutte le portate.

4: Meglio andare sul sicuro (clicca...)

Per non incappare in spiacevoli malcontenti dovrete essere ben essere informati sui gusti e sulle esigenze di tutti gli Invitati (allergici a determinati cibi, celiaci, vegetariani o vegani ecc...).


5: Siate Coerenti (clicca...)

Cercate di riflettere lo spirito del Vostro Matrimonio anche nella scelta del menu : se avete pianificando un Matrimonio “easy” molto rilassato, accompagnatelo ad un menu semplice. Se invece il Vostro è un Ricevimento elegante e sofisticato, osate con cibi sfiziosi e ricercati.

6: Prendete in considerazione la stagione (clicca...)

La stagione influenza due cose quando si tratta del Vostro Menu di Nozze. In primo luogo, la scelta degli ingredienti disponibili in stagione migliorerà il sapore complessivo di ogni piatto. In secondo luogo, le condizioni meteo durante certe stagioni possono determinare anche quali piatti vengono serviti. Ad esempio, nei mesi freddi, insalate e piatti di pesce possono non essere quello che i Vostri Ospiti desiderano, mentre una cena arrosto o un risotto bollente non saranno particolarmente apprezzati nei mesi caldi.

7: Riflettete le Vostre personalità (clicca...)

Il giorno del Matrimonio dovrebbe essere ispirato alla storia degli sposi, ai loro gusti e alle loro preferenze. Questo trova la sua massima espressione nella formulazione del Vostro Tableau du Mariage.

8: Curate i dettagli (clicca...)

Ricordatevi che per il Vostro Matrimonio ogni elemento farà la differenza … non accontentatevi!!! Perciò via al sopraluogo e scelta di tovaglie e tovaglioli di diversi tessuti e colori, piatti e sottopiatti in argento, cristallo, pizzo, a specchio, posate in alpaca o argento, bicchieri in cristallo o vetro soffiato, piattino per il pane, centrotavola con fiori e/o candele, frutta e foglie, libretto del menù e segnaposti!


LE MIGLIORI AZIENDE PER I RICEVIMENTI SELEZIONATE PER VOI